Legacy

ASSOMELA - Associazione Italiana Produttori di mele, pur assicurando il massimo impegno al fine di garantire la correttezza e la completezza delle informazioni fornite attraverso questo sito Web, non si assume alcuna responsabilità in ordine ad eventuali errori inesattezze ed omissioni.

Di conseguenza ASSOMELA - Associazione Italiana Produttori di mele non si assume la responsabilità per danni di qualsiasi natura che possano eventualmente derivare dall’accesso al suddetto sito web e dall’utilizzo delle informazioni da esso fornite.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza periodicità predefinita, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all’art. 1, c. III, L. 62/2001.

×

Privacy

Tutti i dati contenuti in questo sito sono trattati ai sensi dell'art.13 del D.Lgs. n° 196/2003 del Codice in materia di protezione dei dati personali.

A coloro che interagiscono con i servizi Web di ASSOMELA - Associazione Italiana Produttori di mele, accessibili per via telematica a partire dall'indirizzo:

http://www.assomela.it

sono invitati a rispettare la legge sul trattamento dei dati.

ASSOMELA - Associazione Italiana Produttori di mele precisa che tutti i dati sono solo per uso consultivo e ASSOMELA - Associazione Italiana Produttori di mele opererà nelle dovute sedi qualora se ne facesse uso illecito o non autorizzato.

×

Credits

Progetto Grafico Creazione Sito

ideazione grafica, progetto coordinato, html, animazioni js, implementazioni php e ottimizzazione per motori di ricerca

MAURO MAZZETTO

www.mauromazzetto.it

×

NEWS

Assomela al Mac Fruit Attraction in Egitto
Mercoledì 26 April 2017 10:15 am     Article Hits:5160     A+ | a-
Su un valore totale delle mele esportate nel mondo dall’Italia nel 2016 (829 milioni di euro), l’Africa Mediterranea e l’area del Golfo rappresentano circa il 21% delle esportazioni complessive di mele italiane in valore (dati 2016) e, più nel dettaglio, il mercato egiziano (7%) e quello dell’Arabia Saudita (7%) da soli costituiscono insieme il 14% del totale. Seguono gli Emirati (3%) e la Giordania (2,5%). Infine l’Algeria e la Libia, rappresentano rispettivamente il 2% e l’1,8% dell’export italiano (fonte: elaborazioni ICE su dati Istat)
Secondo le fonti egiziane, nell’ultimo anno l’Italia è stato il primo fornitore dell’Egitto di mele a livello mondiale, con una quota di mercato del 34%, seguita dalla Grecia (20%) e dalla Polonia (14%).
L’Egitto e tutta l’area del MENA rappresentano da qualche anno sbocchi fondamentali per le mele italiane. Durante la scorsa stagione commerciale 2015/2016 l’Italia ha esportato in Egitto 127.513 ton. di mele (fonte: elaborazioni Assomela su dati Eurostat). Questa stagione, purtroppo, vista la crisi economica che ha colpito il paese e una forte svalutazione della lira egiziana, le esportazioni fino al dicembre del 2016 per la stagione in corso non sono state soddisfacenti, né in termini di volume né di prezzo.
La fiera è stata per gli operatori un’ottima opportunità per sondare il terreno e incontrare clienti egiziani, ma anche potenziali compratori provenienti da tutta l’area del MENA. L’ICE stessa ha favorito l’arrivo di possibili nuovi importatori da Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti, Giordania e Marocco.
Per i rappresentati delle aziende presenti in fiera il bilancio è stato assolutamente positivo. Gli operatori, tuttavia, sperano in una ripresa delle esportazioni nel paese. I rappresentati di ICE e dell’Ambasciata Italiana in Egitto presenti in fiera hanno assicurato il loro massimo supporto alle aziende per il raggiungimento dell’obiettivo.
Assomela ha apprezzato il sostegno offerto dal Macfrut per la buona riuscita dell’iniziata e spera in una continuazione della buona collaborazione sul tema dell’internazionalizzazione.